Come disegnare banner che gli utenti sicuramente ameranno

Se c’è una cosa che gli internauti certamente non amano è essere invasi da banner pubblicitari durante le loro esplorazioni in Rete. Eppure ancora oggi gli annunci a comparsa rappresentano una fondamentale fonte di guadagno per chi gestisce siti e portali web. Per questo motivo è importante progettarli e realizzarli nel modo giusto, così da non importunare o infastidire gli utenti. Cerchiamo in questo articolo di capire come sia possibile progettare e disegnare banner che gli utenti sicuramente ameranno.

Disegnare banner: gli elementi e i fattori determinanti da considerare

disegnare banner

Per prima cosa è bene individuare e definire con esattezza due elementi:

1 – l’obiettivo che si vuole raggiungere con i banner

2 – il target esatto che si vuole colpire

Questo permette di disegnare banner mirati e perfettamente tarati su obiettivo e target, ovvero personalizzati e localizzati. Senza dispersione di energie e soprattutto di denaro. Ma quali sono gli elementi concreti di design da prendere in considerazione per la creazione di banner vincenti? Vediamoli insieme.

disegnare banner

Il colore – Innanzitutto occorre considerare lo schema colore utilizzato per l’immagine del brand che si vuole pubblicizzare. Deve esserci coerenza. In secondo luogo bisogna sempre tenere a mente le teorie sulla psicologia del colore, per cui a ogni tinta è associata una diversa percezione sensoriale ed emotiva.

Parole e immagini – La regola è: le immagini devono enfatizzare il copy e il copy deve enfatizzare le immagini. È importante sotto questo aspetto individuare bene il messaggio da veicolare: la parole da usare e quelle da non usare, le immagini più adatte e più efficaci.

Call to action – L’invito all’azione è fondamentale. Deve essere ben visibile e deve essere coerente con la pagina di atterraggio. Un buon pulsante di call to action deve superare il cosiddetto “squint test”. Funziona così: allontanarsi di tre passi dallo schermo, socchiudeee gli occhi e vedeee se il pulsante risalta rispetto al contorno. Se questo non succede, allora occorre modificare qualcosa…

La scelta dei contenuti – Può sembrare una banalità, ma un banner realizzato per promuovere uno specifico prodotto deve essere progettato considerando le indicazioni e dei dati forniti dal cliente. Ad esempio la scelta di una foto non può essere fatta arbitrariamente ma deve tenere conto delle informazioni che il cliente possiede (e solo lui ha) sull’effettiva appetibilità di quell’immagine.

Animazioni – Infine le animazioni rappresentare un ottimo escamotage per chi si prefigge di disegnare banner capaci di catturare in un attimo l’attenzione e la curiosità degli utenti più distratti. È sufficiente un po’ di movimento per essere immediatamente percepiti dal loro occhio.