Music festival posters: esempi di manifesti per eventi musicali

Mentre ci godiamo gli ultimi scampoli d’estate volgiamo per un attimo lo sguardo a ciò che è stato in questi mesi caldi e appassionanti. La musica inevitabilmente l’ha fatta da padrone con una serie di eventi imperdibili che hanno allietato le nostre vacanze. In Italia e in tutta Europa infatti abbiamo avuto occasione di assistere a splendide kermesse di artisti pop e rock proveniente da tutto il mondo. I classici music festival posters hanno certamente contribuito in questi mesi a pubblicizzare questi eventi attirando la curiosità di migliaia di appassionati e semplici turisti alla ricerca di sensazioni forti.

Creare music festival posters distintivi e accattivanti

Creare manifesti per eventi musicali è una vera e propria arte che coinvolge il lato più creativo e anticonformista di un graphic designer. Occorrono una buona dose di fantasia e tanta inventiva per riuscire a dar vita a music festival posters in grado di distinguersi. C’è tanta concorrenza in questo settore e molto spesso il successo di una manifestazione si gioca anche sulla capacità di creare una brand identity distintiva e accattivante. Come? Attraverso una scelta meditata di tutti gli elementi grafici e di contenuto che servono per realizzare un manifesto di questo genere: font, colori, forme geometriche, materiali, ecc…

Music festival posters: non solo una questione grafica

Oltre all’aspetto meramente grafico occorre in primis tener conto di come costruire un brand forte e riuscire posizionarlo sul mercato. Per questo motivo il contributo del reparto marketing anche in questo caso è fondamentale in quanto definisce le linee guida che il designer deve seguire per la realizzazione grafica del progetto. Tutto insomma deve essere coordinato in maniera sapiente e coerente. In questo articolo trovate alcuni bellissimi esempi di music festival posters che vi consigliamo di osservare e studiare con attenzione. Potete certamente trovare ottimi spunti creativi per la realizzazione dei vostri progetti. Per cui scorrete qui in basso e date un’occhiata…