Tecniche di call to action design per pulsanti che convertono

Quando un utente visita un sito web normalmente lo fa con un obiettivo ben preciso come ad esempio acquisire informazioni utili o acquistare un prodotto. Per poter raggiungere questo obiettivo solitamente occorre superare una serie di passaggi dei quali il pulsante CTA (call to action) rappresenta quello più importante. È in questo step infatti che spesso gli utenti si fermano e rinunciano, abbandonando il sito web. Dunque per realizzare pulsanti efficaci in grado di convertire il maggior numero possibile di utenti bisogna mettere in atto tecniche di call to action design. In questo articolo ve ne proponiamo alcune che potranno tornarvi utili nello sviluppo dei vostri progetti.

Call to action design: come realizzare pulsanti web ad alto tasso di conversione

call to action design

Un pulsante di call-to-action efficace deve innanzitutto balzare immediatamente all’occhio. Questo può essere ottenuto essenzialmente in due modi: o utilizzando colori che contrastano con lo sfondo del layout, oppure sfruttando lo spazio negativo (bianco o vuoto) in modo da rendere il pulsante in questione ben visibile all’interno della pagina web. Si tratta di due tecniche di call to action design molto semplici da implementare ma estremamente efficaci. Il convertion rate ne risentira subito in positivo.

Un altro elemento fondamentale è senza dubbio il testo che deve essere inserito all’interno del pulsante. Come dice la parola stessa la call-to-action è un invito all’azione per cui può essere molto efficace iniziare la frase con un verbo imperativo (ad esempio i classici “leggi di più” o “acquista ora”). Inoltre ci deve perfetta corrispondenza tra il testo e ciò che gli utenti effettivamente ottengono cliccando sul pulsante. Infine anche l’uso di termini che indicano “urgenza” e “scarsità” (ad esempio “ora” e “solo oggi”) può contribuire ad aumentare il convertion rate.

La posizione del pulsante all’interno del layout non deve mai essere sottovalutata. La call-to-action, come dicevamo anche sopra, deve essere immediatamente visibile e deve poter essere accessibile in ogni momento e in qualunque punto della pagina l’utente si trovi. Quindi occorre fare molta attenzione allo scrolling di pagina introducendo eventualmente diversi pulsanti in punti diversi del layout. Sempre nell’ottica di garantire la giusta visibilità alla call-to-action è importante anche che i pulsanti siano della giusta dimensione, preferibilmente con angoli arrotondati.

Infine è importante sottolineare anche che le tecniche di call to action design non possono prescindere da un minimalismo di fondo che certamente è in grado di agevolare l’utente finale a focalizzare la propria attenzione sull’azione da compiere.