Biglietto da visita professionale: 6 regole per crearlo

Nel marketing l’immagine è tutto o quasi e un buon biglietto da visita professionale è l’esempio più lampante del ruolo che il fattore estetico riveste nel rapporto tra l’azienda e i suoi clienti. Logicamente anche i contenuti hanno la loro importanza (eccome se ce l’hanno!) ma nel caso delle business card l’aspetto visivo e il modo in cui si presentano sono indubbiamente determinanti nell’approccio con il pubblico. In passato vi abbiamo già mostrato diversi esempi di questo tipo; in questo post invece vediamo più in dettaglio quali sono i principi basilari per creare un biglietto da visita professionale vincente.

La storia del biglietto da visita professionale

biglietto da visita professionale
Prima di inoltrarci nella nostra analisi, se permettete, facciamo un po’ di storia, partendo da una considerazione che ad alcuni esperti del settore potrà sembrare scontata, ma che in molti nella realtà ignorano: i biglietti da visita sono una delle armi di marketing più antiche ed utilizzate con oltre 200 anni di storia alle spalle. I primi esemplari stampati iniziano ad essere diffusi come strumento di promozione personale addirittura intorno alla metà del XXVIII secolo in Italia e Francia. Nel corso dei decenni successivi ovviamente le tecniche di realizzazione si sono affinate e oggi l’uso che se ne fa rientra all’interno di strategie di marketing ben strutturate a livello aziendale.

Come creare un biglietto da visita professionale

Cerchiamo dunque di capire quali sono oggi i principi che entrano in gioco nella progettazione e realizzazione del vostro biglietto da visita professionale:

Limiti e creatività – in linea teorica non esistono limiti alle soluzioni creative e fantasiose che potete adottare per la vostra business card. Tuttavia un confine fisico esiste ed è quello delle dimensioni del biglietto da visita che come standard adotta un formato 8,5×5,5. Entro questi limiti potete dare spazio alla vostra fantasia tenendo tuttavia sempre in mente qual è lo scopo ultimo di un buon biglietto da visita: dire chi siete, chi è la vostra azienda e fornire informazioni di contatto semplici e chiare.

Quali informazioni? – I contenuti e soprattutto la loro organizzazione sono fondamentali. La regola è “non dire tutto, ma solo l’essenziale”. Non ha alcun senso “infarcire” il vostro biglietto da visita professionale con informazioni dettagliate, per quello esistono altri strumenti di marketing certamente più adatti (brochure, cataloghi, ecc.). Nome o logo dell’azienda, vostro nome e ruolo, indirizzo, numero di telefono, email, sito web e contatti social sono le info da includere in una business card di qualità.

Un po’ di colore non fa male – Il mercato è ancora dominato dalle business card a due colori. Tuttavia con le tecniche di stampa a disposizione oggi non ci sono limiti all’uso del colore. Tuttavia è bene non esagerare con la fantasia e assicurarsi sempre che le vostre scelte siano coerenti con l’immagine aziendale.

Utilizzo delle immagini – Può essere una buona strategia includere un’immagine all’interno del vostro biglietto da visita poichè può aiutare il cliente a ricordare chi siete, per chi lavorate e che cosa offrite: potrebbe essere il vostro primo piano, una foto ufficiale dell’azienda, il logo (scelta più comune) o anche il principale prodotto della vostra offerta.

Leggibilità – In questo senso la scelta del carattere tipografico è fondamentale. Per ottenere un biglietto da visita professionale è meglio evitare i fonts più fantasiosi e particolari (a meno che la vostra attività non lo richieda) a favore di linee più semplici e pulite.

Finiture – Per coloro che amano offrire un’immagine di sé sempre elegante e raffinata si possono prendere alcuni accorgimenti in grado di rendere il vostro biglietto da visita professionale davvero unico come ad esempio la stampa a raggi ultravioletti, l’inchiostro metallico

Ecco a chi rivolgersi

Nella speranza che questi consigli possano esservi d’aiuto invitiamo tutti coloro che devono realizzare una business card di alto livello ad aprire un nuovo contest su BestCreativity, migliaia di disegnatori grafici si metteranno al lavoro per realizzare il vostro biglietto da visita professionale secondo il budget che metterete a disposizione.

è un servizio che offre a tutti la possibilità di creare logo professionali, biglietti da visita e grafica per layout web, questo grazie al lavoro di migliaia di creativi e designer iscritti al servizio. Per saperne di più basta andare sulla home page di BestCreativity.