Come realizzare una campagna email marketing Natale 2014

campagna email marketing natale 2014

Manca poco più di un mese all’arrivo delle festività natalizie, il periodo dell’anno in cui le persone sono più propense a spendere. Aziende e retailers di ogni genere vorranno giustamente approfittare di questo momento favorevole per incrementare il proprio business lanciando nuovi prodotti e nuove promozioni. Pianificare una campagna email marketing efficace può davvero portare grandi risultati, tutto sta a fare le cose nel modo giusto tenendo bene a mente alcune considerazioni preliminari che vi riportiamo qui di seguito.

Consigli e suggerimenti per progettare un campagna email marketing di successo

Programmare in anticipo
Innanzitutto è fondamentale preparare per tempo la propria campagna email marketing e non aspettare i giorni immediatamente precedenti le festività natalizie. La maggior parte delle persone oltretutto inizia sin da ora a pensare a cosa regalare il giorno di Natale. Quindi non aspettate e iniziate a pianificare la vostra campagna.

L’importanza della ricerca
La prima cosa da fare e capire quando i vostri clienti preferiscono acquistare, quali sono i loro gusti e quanto hanno intenzione di spendere per soddisfare i loro gusti. La raccolta dati è fondamentale per realizzare una campagna email marketing per Natale vincente.

Targetizzare
Ovviamente non sarete gli unici ad inviare newsletter promozionali prima e durante le festività natalizie e la casella di posta dei vostri potenziali clienti rischia seriamente di intasarsi. Per cui targettizate al meglio il vostro pubblico in modo da offrire alle persone quello che realmente stanno cercando in quel momento.

Occhio ai detrattori
Molte persone odiano il Natale. Lo ritengono un momento di pura ipocrisia e inutilità. Per questo odiano anche ricevere email smaccatamente natalizie con decorazioni floreali, jingle in sottofondo ed effetti speciali come immagini gif con la neve che cade. Evitate tutto questo, siate essenziali, diretti, ma cortesi e affabili allo stesso tempo.

Spazio all’immaginazione
La concorrenza sarà spietata dunque iniziate a pensare sin da ora a qualche particolare escamotage con cui attirare la curiosità e l’attenzione del vostro pubblico.

Limiti temporali
Per aumentare le percentuali di conversione della vostra campagna email marketing Natale 2014 vi consigliamo di proporre offerte e promozioni con una scadenza temporale chiara, in modo da convincere gli indecisi a concretizzare subito l’acquisto.

Qualcosa in più
Grazie all’email avete la possibilità di fare anche del sano content marketing offrendo al vostro pubblico qualcosa in più (e gratis) in cambio della sua fiducia. Questo contribuisce a rafforzare la brand awareness nella vostra azienda.

Responsive
Infine non dimenticatevi di chi leggerà le email della vostra campagna via smartphone! Per questo motivo occorre realizzare template per newsletter di tipo responsive ovvero che si adattano alla visualizzazione su tutti i tipi di schermo.