Guida pratica su come utilizzare il colore nel digitale

Quella del colore è una delle scelte più ricorrenti e più importanti per un designer che si accinge a dar vita alla sua nuova “creatura”.

Non è una scelta facile in effetti…

Il più delle volte, inoltre, occorre scegliere più di due colori e questo porta la decisione a un più elevato livello di complessità.

L’obiettivo diventa a quel punto trovare la combinazione “giusta” di colori .

Tuttavia se impari a seguire alcuni principi base su come utilizzare il colore nel digitale questa scelta può rivelarsi più facile del previsto.

Vuoi sapere quali sono questi principi? Prosegui nella lettura per scoprirlo.

 

Principi di scelta del colore nel digitale

Per prima cosa occorre comprendere il contesto. Se da un lato è importante considerare in che modo i colori possono aumentare l’attrattività del tuo progetto, altrettanto importante è capire come tale scelta influisce sull’efficacia del messaggio. Tutti i colori sono potenzialmente uguali e hanno lo stesso “valore”, è il contesto in cui sono chiamati ad “agire” che fa la differenza. Ad esempio se devi realizzare un’illustrazione che trasmetta sensazioni di felicità e spensieratezza non userai certamente grigi e neri. È forse una considerazione banale, ma spesso il creativo si lascia prendere la mano e dimentica il contesto. Non fare anche tu questo errore.

colore nel digitalePer definire il contesto, prima di iniziare dovresti porti alcune domande:

 

  • dove è ambientata la mia illustrazione?
  • In quale tempo? In che momento della giornata?
  • Quali sono i soggetti e gli oggetti che la animano?
  • Quali sono le emozioni che voglio/devo suscitare?

 

Vedrai, dopo che avrai risposto a queste domande tutto ti sembrerà più chiaro e la scelta dei colori da utilizzare meno difficile.

Un buon consiglio da seguire è quello di iniziare con una palette limitata di colori, 3 o 4 al massimo. Questo ti permetterà di vedere meglio le possibili combinazioni da utilizzare. Una volta che avrai capito come combinarli puoi passare a un livello successivo aggiungendo altri colori o utilizzando versioni alternative ai primi.

Per utilizzare in modo adeguato il colore nel digitale non basta scegliere le cromìe adatte al proprio progetto, ma occorre anche impostare un contrasto idoneo. Il contrasto aumenta la percezione e quindi l’attenzione degli utenti. Per verificare se il tuo disegno possiede la giusta quantità di contrasto, aggiungi un livello di regolazione in bianco e nero con Photoshop per aggiustare i livelli di luminosità. Quando la tua illustrazione è in scala di grigi puoi vadere se riesci ancora a distinguere le parti colorate diversamente. Se sì, allora il contrasto è buono.

Infine un ultimo consiglio: non aver paura di sperimentare con i colori. La teoria è sempre una buona base da cui partire, ma le leggi vanno sperimentate e verificate sul campo.

Quindi cosa aspetti? Su, datti da fare!