Come abbinare i colori nella creazione di grafiche per il web

Una delle parti più impegnative e difficili di tutto il processo di progettazione grafica (sia esso riferito ad esempio alla creazione di un logo o di un sito web) è senza dubbio la scelta della palette di colori da utilizzare. Da questo punto di vista, anche per chi è un esperto del mestiere, non è affatto semplice riuscire ogni volta a capire come abbinare i colori al meglio. Non è sufficiente sceglierne due a caso e vedere semplicemente se stanno bene tra loro; dietro tale scelta infatti c’è della teoria e delle regole che devono essere rispettate. Oggi vedremo alcune indicazioni per la creazione di una tavolozza di colori per progetti grafici.

Combinazioni tra analoghi complementari e triadici

come abbinare i coloriUn metodo sicuramente valido è quello di utilizzare la classica ruota dei colori seguendo uno schema che abbiamo già avuto modo di illustrare in maniera sintetica in un precedente articolo pubblicato sul nostro blog. Vi dicono niente le espressioni “colori analoghi”, “colori complementari” o “triadici”? Anche l’uso del nero, del bianco e della scala di grigi, inoltre, è fondamentale per creare sfumature e conferire “calore” alla vostra palette. È infatti grazie alla “quantità” di bianco e nero che viene aggiunta al colore di partenza che si possono ottenere tonalità più accesse oppure più offuscate a seconda delle necessità.

Come abbinare i colori? Occhio ai trend!

In ogni periodo storico ci sono tendenze particolari che vanno per la maggiore tra i graphic designer. Tuttavia, se state pensando a come abbinare i colori al meglio non dovete farvi influenzare troppo dai trend del momento; i trend vanno e vengono a seconda dei contesti storici, mentre, il vostro obiettivo, al contrario, deve essere quello di dar vita a una combinazione cromatica in grado di rappresentare l’immagine del brand nel lungo periodo e capace quindi di creare un’identità affidabile e credibile. Il colore, inoltre, è davvero efficace quando è utilizzato con moderazione e consapevolezza di ciò che si sta facendo. Per questo motivo ha poco senso da vita a una palette con più di 3 o 4 colori. Insomma meglio evitare l’effetto arcobaleno…

Colori dei testi e degli altri contenuti per il web

Quando pensate a come abbinare i colori è importante anche valutare attentamente il ruolo delle parti testuali che entrano in gioco all’interno di un progetto grafico, come ad esempio un sito web. Anche i testi possono essere colorati! Il fattore più importante da considerare in questo caso è la leggibilità del testo e quindi il suo contrasto con il colore di fondo. Non solo il testo, ma anche le immagini e gli altri contenuti all’interno del progetto inevitabilmente influenzano la scelta. Tutto insomma deve apparire ben coeso e coerente in modo da creare un’immagine complessiva che ispiri fiducia e professionalità.