Creare e disegnare una confezione per latte: come farlo al meglio

Chi l’ha detto che solo i prodotti particolari meritino un packaging insolito e fuori dagli schemi? Anche una commodity come il latte può esigere un design “diverso”. Se non ci credi, prova a dare un’occhiata agli esempi di confezione per latte che trovi qui sotto. Che te ne pare?

Ma prima di mostrarteli vogliamo darti anche qualche utile consiglio su come realizzare un buon packaging per latte e suoi derivati.

Consigli ed esempi di confezione per latte fuori dal comune

Innanzitutto un packaging design di successo non può prescindere dal “concept” e dal conseguente brand positioning. Pensa ad esempio a un marchio di una piccola fattoria che decide di riciclare tutti i rifiuti che produce. Questo influenzerà necessariamente il tipo di materiale utilizzato per le confezioni e tutto il processo di imballaggio.

La sintesi e il minimalismo sono fattori che ricorrono spesso tra i designer contemporanei. Non è un caso che alcuni di loro considerino l’assenza di colore la migliore soluzione per una confezione per latte e che circa l’80% di tutti i pacchetti di prodotti caseari combina bianco verde e blu.

Un altro aspetto da considerare ovviamente è il pubblico. Tutti in genere bevono latte e consumano suoi derivati, pertanto la concorrenza è davvero forte. Il packaging è uno strumento per potersi distinguere dai propri competitor e puntare su un target di nicchia.

Lo storytelling è un’arma molto potente che può essere utilizzata anche per creare una “banale” confezione per latte. Le storie appassionano e coinvolgono e il packagin può essere un ottimo supporto da utilizzare in tal senso.

Nonostante la semplicità del prodotto in questione, il design, di contrasto, può apparire lussuoso. Se un produttore desidera competere nel segmento premium è possibile trasformare il packaging in qualcosa di elegante e raffinato.

La qualità è sempre un segno distintivo che può essere sfruttato come strumento di marketing. Il design della confezione può essere un ottimo modo per veicolare questo tipo di messaggio, ad esempio attraverso dati e statistiche che testimonino la bontà del prodotto.