Emotional design: concetti basilari ed esempi

Avete mai sentito parlare di emotional design in riferimento alla progettazione e realizzazione di layout grafici per siti web? Se così non è, allora quest’estate sotto l’ombrellone vi consigliamo la lettura di “Designing for emotions” di Aaron Walker in cui vengono spiegati i principi basilari di questo nuovo (ma non nuovissimo, in realtà) trend creativo. Vi invitiamo inoltre ad ascoltare con attenzione le parole di Don Norman nel video “3 Ways Good Designs Make You Happy” che vi proponiamo qui di seguito e se ancora non ne avete abbastanza proseguite nella lettura di questo articolo per scoprire i segreti della comunicazione emozionale applicata al web design.

Emotional design: conquistare con le emozioni

emotional design
Sul web o in libreria è possibile trovare decine e decine di libri su come realizzare un buon sito web, ad esempio pubblicando belle immagini, combinando elementi tipografici e colori, scrivendo testi interessanti e seguendo le ultime tendenze in questo settore. Raramente tuttavia viene spiegato come realizzare un sito web che impressioni (emozioni?) l’utente e che sia in grado di fidelizzarlo. Nella teoria questo è in realtà molto semplice da ottenere: un sito web deve ispirare emozioni positive come ad esempio piacere, gioia, sorpresa, attenzione, aspettatativa ed esclusività. Tutti questi fattori sono alla base dell’emotional design. Ma in che modo si concretizzano quando si passa alla creazione vera e propria di siti web? Cerchiamo di capirlo insieme.

5 esempi concreti di emotional design

Un esempio concreto è rappresentato dall’utilizzo di immagini fanciullesche. È provato infatti che il viso di un bambino e il muso di un cucciolo suscitano emozioni di fiducia e amore nell’utente. La stessa logica è applicata nella realizzazione di cartoni animati ad esempio…

Un sorriso regala sempre un’emozione. Questa può sembrare un frase banale, ma l’immagine di una persona sorridente è sicuramente un elemento di positività che fa sempre un certo effetto. I progetti di emotional design possono trarre grande ispirazione dai lineamenti di un bel sorriso…

Un po’ di sano umorismo rende le persone più ben disposte e malleabili. Un sito web che riesce a strappare un sorriso ha molto chance di essere apprezzato e quindi ricordato.

Ci sono tanti modi in cui è possibile catturare l’attenzione dell’utente. Uno dei più efficaci è sicuramente quello di favorire l’interazione personalizzata con il sito web. E l’interazione genera sempre un’emozione…

Nell’emotional design, infine, è fondamentale curare al massimo i dettagli. Anche un singolo elemento colorato in maniera differente, ad esempio, può essere decisivo.