Font in corsivo per un design più “caldo” e naturale

Sono tanti gli elementi che entrano in gioco nella realizzazione di un buon progetto grafico. Tralasciando per un momento tutti quei fattori che hanno a che fare con il contesto operativo (come ad esempio il rapporto con il cliente che comunque influisce sul risultato finale), in questo caso vogliamo soffermarci sugli elementi di tipo esecutivo ovvero che concernono più da vicino il lavoro del graphic design. Ci riferiamo in particolare all’uso dei colori, delle immagini e, non ultima, della tipografica. Quelli che vedete qui di seguito sono alcuni mirabili esempi di font in corsivo utilizzati per donare al progetto uno stile più caldo e naturale.

Il valore aggiunto dei font in corsivo

I font in corsivo, infatti, richiamano alla mente la classica scrittura a mano e questo fatto, in un’epoca in cui la digitalizzazione e l’automazione la fanno da padroni, assume connotati inediti creando “valore” all’interno dei contesti appropriati. Quello che intendiamo mettere in risalto, in sostanza, è il significato che viene ad assumere la scelta tipografica nell’ambito di ogni singolo progetto grafico: la scrittura “simil-corsivo”, ad esempio, può essere un valore aggiunto all’interno di un progetto di brand identity in cui si vuole mettere in risalto caratteristiche come la naturalezza, la fiducia, il rispetto, il contatto umano. E questo può essere decisivo nell’economia complessiva di una campagna di comunicazione integrata.

Bellissimi esempi di font in corsivo per i vostri progetti

Partendo da queste considerazioni, dunque, abbiamo ritenuto potesse essere interessante per voi dare un’occhiata a questi bellissimi esempi di font in corsivo. Osservateli con attenzione e cercate di capire come caratteri tipografici di questo tipo potrebbero essere inseriti all’interno dei vostri progetti grafici. Perchè è sempre bene ricordarsi che quando creiamo testi per la pubblicità, il significato complessivo che viene trasmesso e veicolato non è dato solamente dal valore semantico del testo ma anche dal suo aspetto esteriore. Siamo curiosi di sapere cosa ne pensate su questo tema, quindi non esitate a lasciare vostri eventuali commenti.