Esempi di font futuristici per rendere unico il tuo progetto

L’arte tipografica è senza dubbio uno degli ambiti più innovativi e avanguardistici del graphic design. La creazione di font futuristici e di caratteri tipografici originali rappresenta uno dei tanti modi con cui i professionisti del disegno grafico hanno la possibilità di “rompere” gli schemi e ridefinire gli standard. Per questo motivo ogni tanto vale la pena dare un’occhiata a ciò che si trova in Rete: ad esempio quelli che vedete qui di seguito sono alcuni dei font più audaci che ci è capitato di ammirare negli ultimi tempi. Speriamo siano per voi anche un’ottima fonte di ispirazione.

10 font futuristici da cui prendere spunto e ispirazione

Il primo tra i font futuristici della nostra lista è Anurati, creazione del bravo Emmeran Richard. Che ve ne pare?

font futuristici

Luciana è un font ancora più audace, caratterizzato da un aspetto moderno e dallo stile “femminile” e dinamico. Ideale per creare poster fuori dal comune.

Atlantico è un font geometrico sans-serif che ricorda un po’ lo stile electro degli anni ’80, caratterizzato da linee squadrate e arrotondate al tempo stesso.

Electro è anche il nome di questo nuovo font, frutto dalla combinazione tra bordi appuntiti e linee sottili.

Fuerte, tra i font futuristici proposti in questo articolo, è uno dei più “subdoli”, non immediatamente riconoscibile come tale. Ma più lo si guarda e lo si ammira più se ne intuisce la portata “rivoluzionaria”.

Beyno è un carattere tipografico davvero molto particolare, l’ideale per la realizzazione di progetti grafici un po’ sopra le righe.

Exan-3 è un font “monospaced” con un gusto leggermente retrò che tuttavia si adatta molto bene a progetti con uno sguardo rivolto verso il futuro.

Che dire poi di UFO Nest? Ci troviamo difronte in questo caso a qualcosa di ancora più “estremo” e audace che lascia spazio a mille possibili utilizzi differenti.

font futuristici

State cercando qualcosa in grassetto e arrotondato che non sia uno dei soliti font? Bene, allora provate con Oboe.

Infine vi proponiamo Finity, che tra i font futuristici qui elencati è quello più complesso e allo stesso tempo accattivante. Forse tra qualche anno lo apprezzerete ancora di più…