Font leggibili per testi tipografici alla portata di tutti

Già in altre occasioni abbiamo avuto modo di sottolineare sul nostro blog l’importanza di utilizzare font leggibili e al tempo stesso accattivanti per la creazione di pubblicità efficaci.

Quello della leggibilità, infatti, è uno dei fattori fondamentali da prendere in considerazione quando si progetta un testo pubblicitario.

Nella pubblicità visiva e in particolare quella che si affida al supporto cartaceo è importante non solo creare il giusto messaggio in base al pubblico che si vuole raggiungere, ma anche farlo utilizzando la “forma” e gli strumenti più appropriati.

 

Font leggibili per messaggi pubblicitari efficaci e accessibili

Il messaggio pubblicitario dunque per assolvere pienamente al suo scopo (raggiungere il maggior numero di persone e persuaderle) deve anche essere perfettamente interpretabile e quindi leggibile.

L’utente finale non deve avere alcuna difficoltà nel ca(r)pire il messaggio. Questo principio è valido sia per i testi online che appaiono su schermo, sia per i testi pubblicitari su supporto cartaceo in cui è bene sfruttare al massimo la maggior capacità di suscitare attenzione nel lettore/potenziale cliente.

Quando si progetta un flyer, una brochure o un manifesto pubblicitario è opportuno dunque scegliere font leggibili, che non richiedono sforzi particolari per la lettura e la comprensione del messaggio.

Il bravo graphic designer, con anni di esperienza alle spalle, sa quali sono i caratteri più adatti per la creazione di testi tipografici per la pubblicità.

In questo articolo abbiamo deciso di proporveli tutti quanti insieme, anche in base alla nostra esperienza nel settore e ai suggerimenti che abbiamo colto durante le centinaia di contest pubblicati sulla nostra piattaforma.

Ecco qui di seguito quindi alcuni dei font “più” leggibili che possiate utilizzare nella creazione dei vostri progetti grafici per la pubblicità.