Grafica per flyer: come realizzare volantini per aziende

L’informatizzazione e l’automazione sono oramai considerati due aspetti ineludibili per i business del futuro. Specie nel campo del marketing e della comunicazione le nuove tecnologie digitali hanno rivoluzionato prassi e modi di fare consolidati nel corso di decenni di cultura di massa. Le cose sono in continua evoluzione in questo settore ed è facile presumere che i cambiamenti saranno sempre più radicali e repentini nei prossimi anni. Ciononostante alcuni strumenti classici della comunicazione d’impresa non accennano a passare di moda. Ne è un esempio il classico volantino, sempre molto efficace quando si tratta di fare pubblicità sul territorio. Cerchiamo, dunque, di capire come realizzare una grafica per flyer in grado di di distinguersi rispetto alla “massa” degli strumenti di promozione cartacea.

6 suggerimenti per realizzare una buona grafica per flyer aziendali

  • Primo elemento fondamentale, le foto. Un volantino che fa dell’immagine il proprio punto di forza deve essere realizzato solo con fotografie di alta qualità sia dal punto di vista puramente grafico sia per quel che concerne la scelta del soggetto e dell’inquadratura.
  • Secondo aspetto importante da considerare nella realizzazione di una buona grafica per flyer è la semplicità. Un volantino semplice, non confusionario, riesce infatti ad “arrivare” più facilmente al pubblico. La comprensibilità e leggibilità devono sempre essere garantite in modo creare maggiore empatia con gli utenti.
  • Un flyer si compone di diversi elementi testuali, ma non tutti hanno la stessa rilevanza. È buona norma mettere maggiormente in risalto quelle parti di testo che dal punto di vista comunicativo possono essere più efficaci e incisive.
  • Un altro fattore da non trascurare è l’impaginazione degli elementi all’interno del layout e in particolare l’utilizzo dello spazio “bianco”. Troppi elementi all’interno dello stesso layout infatti possono generare confusione e rendere il messaggio meno leggibile per l’utente finale.
  • Un buon modo per dosare lo spazio è quello di utilizzare un layout a griglia, molto di moda nel web design, ma che oggiorno trova applicazione anche nel campo del disegno grafico.
  • Infine una possibilità certamente interessante nello sviluppo di grafica per flyer è quello di realizzare una vera e propria infografica. Negli ultimi anni le infografiche sono diventate molto popolari in tutti quegli ambiti della comunicazione in cui occorre veicolare informazioni in maniera più fluida e comprensibile per il pubblico. Anche la realizzazione di un volantino può richiedere l’interazione tra informazione e arte del disegno.