6 consigli per realizzare il tuo manifesto per concerto perfetto

Come ogni estate, anche quest’anno in Italia abbiamo assistito, e stiamo tuttora assistendo, al proliferare di eventi musicali dal vivo di ogni tipo.

Artisti stranieri provenienti da tutto il mondo vengono nel nostro Bel Paese per esibirsi in piccole location o nelle grandi kermesse all’aperto approfittando del sole, delle belle spiagge e del buon cibo.

Mica stupidi, eh!?

Nell’organizzazione di concerti ovviamente la comunicazione e la pubblicità ricoprono un ruolo fondamentale per il successo dell’evento.

Oggigiorno gli organizzatori hanno la possibilità di sfruttare il web e soprattutto i social media per fare pubblicità, ma ciononostante il buon vecchio manifesto per concerto non sembra ancora passato di moda. Anzi…

 

Crea il tuo manifesto per concerto seguendo questi semplici suggerimenti

E infatti ancora oggi a creativi e designer viene chiesto di cimentarsi nella creazione di poster musicali dando sfoggio di tutta la loro fantasia e inventiva.

Ma come si realizza un buon manifesto per concerto? Qui di seguito abbiamo raccolto alcuni consigli e suggerimenti che speriamo possano tornare utili a te che desideri cimentarti in questa particolare attività creativa.

  • Uno dei maggiori elementi di appeal di un poster consiste nel fatto che si tratta di un prodotto fisico, in cui la carta e i processi di stampa possono fare la differenza. Quella della carta e delle tecniche tipografiche da adottare sono scelte importanti che incidono sulla qualità del prodotto finale.
  • Non avere paura di osare. Se hai poca esperienza in fatto di graphic design creativo la realizzazione di un manifesto per concerto può essere l’occasione giusta per rischiare e provare cose inedite. È richiesta fantasia e creatività, pertanto ha la possibilità di non porti troppi limiti. Osare significa non solo giocare di fantasia ma anche tentare tecniche realizzative innovative, creando una modalità operativa tutta tua.
  • Ma ricordati, in un manifesto per concerto di qualità, la scelta dei caratteri tipografici non è fondamentale, di più! Trovare o creare il font giusto può fare la defferenza e donare alla tua creazione quel “quid” tutto particolare.
  • Appenderesti la tua creazione grafica nella tua stanza o nel tuo ufficio? Se sì, allora sei sulla strada giusta. Altrimenti dovresti chiederti: “se non piace a me, perché dovrebbe piacere agli altri?”
  • Suggerimento apparentemente banale, ma per nulla scontato: ascolta la musica della band o dell’artista per il quale stai realizzando il poster. Può essere un’ottima fonte di ispirazione per te.

Possiamo formarci qui. Tutto il resto sta alla tua fantasia e creatività. Non porti troppi limiti ma tieni sempre a mente l’obiettivo finale della tua creazione. Non rimane che augurarti buon lavoro!