11 plugin Figma che vi aiuteranno a disegnare meglio

Figma è attualmente uno degli strumenti più utilizzati per la progettazione di interfacce utente, il primo in assoluto se ci riferiamo solo all’ambiente Windows.

La sua ascesa nel mercato digitali sembra davvero inarrestabile, tanto che persino Adobe XD ne sta seguendo l’evoluzione. Prova ne è la release di funzionalità multiplayer del tutto simili a quelle offerte da Figma.

Tuttavia, il vero trend del momento è il rilascio di plugin Figma ed estensioni che permettono agli utenti di integrare il software originale con funzionalità aggiuntive in grado di migliorare notevolmente il flusso di lavoro.

Qui di seguito vi indichiamo alcuni dei migliori plugin Figma rilasciati fino a questo momento.

Arrow autoplugin Figma per creare bellissimi funnel grafici.

Angle – per fare screenshot e presentarli all’interno di mockup vettoriali di dispositivi desktop e mobile.

Master – strumento che facilità la gestione dei componenti in Figma, ideale per progetti complessi.

Clean Document – come dice la parola stesso questo plugin Figma ti aiuta a rendere più pulito il tuo documento di lavoro (eliminazione di livelli nascosti, intelligente sistema di ordinazione, rinomina e separazione dei gruppi, ecc.)

Similayer – semplicemente un tool che ti consente di selezionare layer simili a quello principale selezionato.

Todo – devi fare mille modifiche al tuo progetto in Figma e fai fatica a ricordartele? Todo è il tool che fa per te.

Content Reel – ti aiuta nello sviluppo del tuo progetto suggerendoti l’inserimento al suo interno di elementi reali.

Google Sheets Sync – sincronizza il tuo progetto Figma con i dati dei tuoi Google Sheets.

Chart – per creare grafici con dati provenienti da fonti “classiche” come Excel, Numbers e Google Sheets.

Iconify – enorme libreria di icone per Figma.

Figmotion – per creare e inserire animazioni all’interno del tuo progetto.