Il significato del colore rosso e la sua importanza nel design

La psicologia dei colori è una vera e propria scienza di cui ogni bravo designer dovrebbe tener conto nella scelta cromatica dei propri progetti.

Ogni colore ha un significato ben preciso, nel senso che è in grado di generare sensazioni ed emozioni di un certo tipo in chi lo incrocia con lo sguardo.

Verde, giallo, blu, rosso stimolano percettivamente reazioni emotive assai diverse e talvolta persino opposte.

In questo articolo vogliamo approfondire il significato del colore rosso mettendo quindi in evidenza il suo ruolo nella realizzazione di progetti grafici.

Primato e significato del colore rosso

significato colore rossoInnanzitutto per noi umani il rosso ha un ruolo essenziale e molto particolare.

Il rosso è infatti il primo colore che i neonati sono in grado di distinguere dopo il bianco e nero, a cui seguono nell’ordine il verde, il giallo e il blu.

È dunque un colore che stimola una forte reazione emotiva e che simboleggia la vita.

Altre caratteristiche: il rosso ha la lunghezza d’onda più lunga di tutto lo spettro visibile.

Non a caso gli oggetti rossi sembrano più vicini di quanto non siano in realtà e per questo attirano prima di altri la nostra attenzione.

Quindi se vi siete mai chiesti perchè il segnale di stop al semaforo è rosso e non di un altro colore, la ragione è proprio questa, ossia il fatto che “arriva prima” al nostro cervello.

Significato del colore rosso in psicologia e applicato al design

significato colore rosso

Diversi studi psicologici dimostrano che il rosso è in grado innescare il nostro riflesso prima di altri colori.

La reazione emotiva che abbiamo di fronte al rosso è spesso istintiva e fuori dal controllo razionale.

Come designer dovresti esserne ben consapevole, quando lo usi all’interno dei tuoi progetti.

Dunque il significato del colore rosso nel design è vitalità, istinto, dinamismo e passione.

Per questo occorre tenerne conto quando decidiamo di utilizzarlo nella realizzazione grafica di un logo, di un sito web o di un qualsiasi genere di advertising.

La scelta del colore non è mai casuale o dettata semplicemente dal gusto estetico, ma va ponderata e valutata con attenzione in funzione dell’effetto che si vuole ottenere.