Siti web obsoleti: principali elementi di design da evitare

Quello del web design, lo sappiamo, è un mondo in continua evoluzione in cui ogni anno emergono nuove tendenze favorite anche dallo sviluppo delle tecnologie digitali. Proprio per questo motivo molti trend passano di moda molto velocemente rendendo obsoleti diversi elementi di design nel giro di pochi mesi. In questo articolo abbiamo deciso di segnalarvi alcuni di questi elementi che vi consigliamo di non utilizzare all’interno dei vostri progetti di web design.

5 elementi di design ormai obsoleti da abbandonare assolutamente

 
elementi di design
 

  • Prima di tutto dimenticatevi i pop-up. Non c’è nulla di più fastidioso per un utente che per la prima volta atterra sul vostro sito web trovarsi immediatamente inondato di avvisi e annunci che sbucano all’improvviso dal layout. L’unico caso che in parte sembra ancora tollerato (ma occorre comunque fare attenzione alle tempistiche di comparsa) è quello dei pop-up per l’iscrizione al sito o alla newsletter. Per il resto evitate di utilizzare questo strumento ormai obsoleto che è giustamente “sentito” come troppo invadente.
  • Evitate inoltre di elementi di design scheumorfico. Lo skeuomorphic design è una pratica molto in uso sino a non molto tempo fa che ancora oggi trova applicazione nella realizzazione grafica delle app mobile e dei sistemi operativi, ma che all’interno dei siti web non è più molto apprezzata. Consiste essenzialmente nella realizzazione di immagini di vita reale attraverso l’utilizzo di elementi digitali come ad esempio nel caso del classico sfondo “simil-legno” o dei pulsanti di un smartphone.
  • Non c’è niente di più fastidioso della “musichetta” o dell’onnipresente “video” che partono appena l’utente atterra su un sito web. Gli auto-play sono qualcosa di veramente invadente che allontana il visitatore e lo distrae dalla navigazione e dall’esplorazione dei contenuti. Tenersene a debita distanza.
  • Anche gli slider hanno fatto il loro tempo. A differenza degli altri elementi di design visti sinora non sono invadenti o fastiodiosi, ma comunque sono fonte di distrazione per l’utente e non consentono di focalizzare l’attenzione su ciò che ritenete davvero importante per il vostro sito. Insomma non sono funzionali alla presentazione di un messaggio univoco. Se potete, evitate.
  • Oggigiorno con le tecnologie sempre più potenti e sofisticate per il responsive web design che abbiamo a disposizione non ha alcun senso realizzare due siti web paralleli, una versione per desktop pc e un’altra per mobile. Elementi di design per siti web responsive sono ormai facili da realizzare e implementare e garantiscono all’utente un’esperienza di navigazione unica e fluida.