I principali trend di grafica che domineranno nel 2022

Il mondo dell’immagine e del visual è in costante evoluzione.

Non c’è settore più soggetto di questo a cambiamenti repentini di stile e di tendenza.

All’inizio di ogni anno cerchiamo di offrivi una panoramica di quello che potrebbe succedere nei 12 mesi successivi.

Questa volta però vogliamo anticipare ancor di più i tempi e provare a individuare quelli che potrebbero essere i principali trend di grafica nel 2022.

In effetti mancano ancora più di tre mesi all’inizio del nuovo anno, ma alcune cose iniziano a vedersi o quanto meno si possono già intuire.

Nel web design, nella grafica per la stampa, nella modellazione digitale, proveremo a svelare le tendenze del prossimo futuro.

Partiamo da una premessa importante: i trend di grafica seguono e interpretano i cambiamenti, sempre più rapidi e improvvisi, che avvengono nella società.

Cambiamo le abitudini di acquisto delle persone, i loro gusti e quindi anche le loro necessità e le loro preferenze.

Gran parte della vita e delle decisioni che prendiamo avvengono online. Sembra incredibile eppure è sufficiente pensare a quante ore passiamo davanti a uno schermo, connessi in Rete.

Tante, non è vero?

Interpretare tutto questo cambiamento anche dal punto di vista visuale è fondamentale per chi ha un business, un’azienda o un’attività di qualunque tipo e vuole spingere sul pedale del marketing per ottenere più visibilità.

Vediamo dunque quali potrebbero essere queste nuove tendenze.

 

6 trend di grafica da tenere d’occhio per il prossimo anno

Il minimalismo è una tendenza ormai consolidata nel tempo e, statene certi, sarà in auge anche il prossimo anno. Perché? In un mondo iper-complesso come quello in cui viviamo, la semplicità e perfino la frugalità saltano subito all’occhio.

La grafica 3D avrà grande spazio. È la ricerca della naturalezza e dell’iperrealismo a spingere pubblicitari e project manager a optare per la tridimensionalità. L’immagine entra e si inserisce nel reale dando vita a un flusso unico e continuo.

Un altro trend di grafica destinato a spopolare anche nel 2022 soprattutto nel web design sono senza dubbio le animazioni. Il movimento è una caratteristica peculiare della realtà e in quanto tale viene percepito come un effetto naturale e stimolante da parte dell’occhio umano.

I gradienti di colore, al contrario, saranno scarsamente utilizzati per il web e le app, per i quali l’usabilità dell’interfaccia è di fondamentale importanza. Le sfumature invece caratterizzeranno le grafiche pubblicitarie per la stampa, quindi cartelloni, volantini, manifesti, ecc.

Alle persone adulte piace guardare al passato. Per questo motivo gli stili grafici retrò, vintage o che in generale recuperano le tendenze dei decenni passati non passano mai di moda. Insomma ne vedremo delle belle anche il prossimo anno.

Per quel che riguarda il packaging, l’attenzione verso i temi della natura e dell’ecosostenibilità si tradurrà nell’utilizzo di colori tenui, solari e di materiali “green”.

Questi saranno a nostro avviso i trend di grafica del 2022; secondo voi, invece, quali saranno?

Photo credit: Freepik